Unione dei Comuni Gallura

Provincia di Sassari
  • Seguici su:

CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL BAR SITUATO PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICI CAPRICCIOLI DEL COMUNE DI ARZACHENA

Domanda 1

Si richiede una pianta dei locali e dell'area dove effettuare i servizi e i lavori di ammodernamento possibilmente sia in PDF che in DWG. Infatti il bando riporta come allegato ma in realtà in allegato c'è solo una foto di Google Maps. Si richiedono anche prospetti e sezioni per la verifica dei parametri inerenti gli ambienti di lavoro in relazione ai finestrati e al ricambio d'aria. Si richiede pianta arredata relativa alla precedente autorizzazione sanitaria. Infine si richiede pianta area interessata alla concessione con i limiti di disponibilità per l'attività, in particolare i confini con la zona demaniale.

Risposta 1

Per la pianta arredata rivolgersi al precedente gestore, funzionario Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 2

Dal sopralluogo nonsi sono ben individuati i locali destinati come spogliatoio, bagno e docce per il personale alimentarista, sia per il personale di sesso maschile che per quello di sesso femminile. Ovviamente tale individuazione servirà per lo studio di fattibilità per la Duap di inizio attività

Risposta 2

Per i servizi (bagni e docce) chiedere chiarimenti al precedente gestore funzionario Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 3

Il capitolato prevede la possibilità di servizi accessori, si chiede se fra questi si può preventivare di effettuare servizi a supporto dell'attività balneare,noleggio attrezzature, altri servizi balneari, ecc

Risposta 3

Noleggio attrezzature da spiaggia è consentito, il resto delle attivià  accessorie sono disciplinate da apposite Leggi e Regolamenti


Domanda 4

All'art. 2 e all'art. 5 il capitoalto riporta senza indicarlo gli orari di servizio. Con la presente si richiede se esistono egli orari miimi da dover garantire e se è possibile operare senza limite di orario di orario, almeno in altissima stagione. Ad esempio con servizio colazioni dalle 05:00 a.m. e servizi serali sino alle 04:00. A tal proposito si richiede copia delle restrizioni comunali inerenti gli orari delle attività di somministrazione di bevande e alimenti del Comune di Arzachena.

Risposta 4 

Gli orari sono liberalizzati ma il Comune di Arzachena ha predisposto apposita ordinanza solo sulla musica (se ne allega copia)


Domanda 5

Si richiede se la zona ha restrizioni in relazione alla diffusione di suoni, come musica dal vivo, concerti, ecc.

Risposta 5

Gli orari sono liberalizzati ma il Comune di Arzachena ha predisposto apposita ordinanza solo sulla musica (se ne allega copia)


Domanda 6

In relazione al pagamento del canone si parla di versamento annuale. Si richiede se lo stesso va effettuato in ate mensili, in unica soluzione, all'inizio dell'anno o a fine anno. comunque si richiede quali sono le modalità previste per il pagamento del Comune.

Risposta 6

Il versamento canone con acconto alla firma del contratto e il saldo entro il 30 novembre 2018


Domanda 7

Si richiede se esiste l'obbligo di apertura del locale nel periodo invernale. Se non c'è alcun obbligo si richiede quale è il periodo minimo diapertura o la stessa sarà a discrezione dell'operatore economico

Risposta 7

L'apertura è libera ma l'obiettivo è l'apertura annuale (minimo 8 mesi)


Domanda 8

Per poter programmare la predisposizione della Duap si richiedono le seguenti informazioni:

  • l'attività di ritiro RSU è inserita nel piano di ritiro comunale? Visto gli esigui spazi si può conoscere il numero di passaggi settimanali sei vari elementi: umido, vetro, cartone, ecc?
  • la fornitura dell'acqua avviene tramite Abbanoa Spa?
  • gli scarichi sono direttamente collegati alle fogne cittadine?
  • chi gestisce le pompe di sollevamento inserite all'interno dell'area dell'attività, ma impianto che serve anche altre attività?

Risposta 8

Si rinvia al calendario raccolta rifiuti, Abbanoa fornitura acqua, gli scarichi non sono collegati ma vi è una fossa imhoff


Domanda 9

In relazione alle attrezzature visionate si richiede se le stesse fanno parte dell'attività in concessione o dovranno essere sostituite. Se fanno parte della concessione si chiede l'eventuale elenco delle attrezzature che faranno parte della concessione e gli eventuali certificati CE delle stesse.

Risposta 9

Non fanno parte della concessione ma proprietà  Ge.se.co e possono essere sostituite


Domanda 10

Si chiede se il locale e/o la cucina siano muniti di CPI. Se l'impianto elettrico e messa a terra verranno consegnati a norma e certificati. Si chiede potenza elettrica attualmente destinata all'attività e quanta potenza elettrica dovrà essere destinata al centro servizi

Risposta 10

Locali cucine e potenza elettrica rivolgersi a Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 11

Si richiede se è possibile posizionare serbatoi di riserva idrica nell'area attinente l'attività e se la stessa possa essere poi recintata per sicurezza alimentare

Risposta 11

Per il serbatoio rivolgersi al Settore N. 2 (Arch. Mario Chiodino)


Domanda 12

L'art. 10 prevede il pagamento di ogni imposta, tassa o tributo dipendenti dall'attività. Si chiede quali impost, tasse e tributi intende l'amminsitrazione e i loro costi attuali in base alle tabelle comunali. si chiede anche di precisare quale è la percentuale delle tasse e imposte a carico del bar e quanto a carico del centro servizi

Risposta 12

Imposte e tasse rivolgersi al Servizio Tributi (Funzionario Dott. Orecchioni Sebastiano) oppure Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 13

L'art. 13 del capitolato non ammette il subappalto. Il disciplinare invece permette lo stesso in base al D.Lgs. 50/2016. Si richiede come ci possiamo regolare

Risposta 13

Si può concedere il subappalto nei limiti del 30% così come stabilito dal D.lgs. 50/2016


Domanda 14

Si richiede conferma che l'eventuale subentro non ha oneri di riassunzione di personale in forza da oltre tre mesi nella precedente gestione, come previsto dal C.N.L. Turismo

Risposta 14

Si conferma


Domanda 15

Si richiede se l'amministrazione possa preedere vveti o vincoli al posizionamento di eventuali telecamere di sorveglianza a titolo di sicurezza

Risposta 15

Il Servizio Commercio non ha competenze, rivolgersi al Comando di Polizia Locale (Dott. Giacomo Cossu)


Domanda 16

In relazione alla pratica Duap si richiede se i bagni in gestione alla società partecipata dall'amministrazione possono essere dichiarati inerenti l'attività di ristorazione e dichiarati come bagni dei clienti. A tal proposito si precisa se i clienti del bar o ristorante dovranno pagare il servizio bagni.

Risposta 16

Occorre chiedere collaborazione con attuale concessionario Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 17

In ralazione alle attrezzature servirebbero le schede tecniche e di sicurezza per il calcolo della potenza di assorbimento, per gli eventuali adempimenti di certificazione prevenzione incendi

Risposta 17

Contattare Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 18

Si richiede se esistono prescrizioni al posizionamento di basi per il posizionamento di lampioni per l'illuminazione delle zone attualmente scoperte da illuminazione artificiale, vedi prato e confini area di concessione. Se esistono vincoli e prescrizioni si richiede di illustrare e specificare limiti di intervento

Risposta 18

Rivolgersi al Settore N. 2 (Arch. Chiodino Mario Giuseppe)


Domanda 19

In riferimento agli artt. 2 e 5 del CSA, si richiede indicazione circa il numero di giorni e gli orari minimi di apertura che il gestore dovrà assicurare alla clientela.

Risposta 19

Gli orari sono liberalizzati ma il Comune di Arzachena ha predisposto apposita ordinanza solo sulla musica (se ne allega copia); l'apertura è libera ma l'obiettivo è l'apertura annuale (minimo 8 mesi);


Domanda 20

All'art. 13 del CSA non è ammesso il subappalto mentre all'art.11 del Disciplinare tale possibilità è prevista nei limiti del 30%, in conformità a quanto previsto dall'art. 105 del D.Lgs. 50/2016. Si richiede in definitiva se il subappalto è ammesso.

Risposta 20

Si può concedere il subappalto nei limiti del 30% così come stabilito dal D.Lgs. 50/2016


Domanda 21

Nominativo dell'attuale titolare della concessione.

Risposta 21

Ge.se.co


Domanda 22

Elenco del personale attualmente assunto per lo svolgimento del servizio, con indicazione del contratto applicato, scatti di anzianità e monte ore settimanale

Risposta 22

Per il personale chiedere al funzionario Ge.se.co Sig. Mario Cassitta personale@gesecoarzachena.it


Domanda 23

Quantificazione dell'ammontare della spesa annua relativa alle utenze di acqua e luce

Risposta 23 

Fornitura energia anno 2017 euro 6.947,84 + iva Fornitura acqua anno 2017 euro 7.839,75 + iva


Domanda 24

In riferimento all'art.14 del Disciplinare, in particolare al punto b) Requisiti economico-finanziari; si richiede se il fatturato globale annuo relativo agli ultimi tre esercizi disponibili può essere stato realizzato dalla gestione di attività quali ristoranti, mense scolastiche e mense ospedaliere, al fine di soddisfare il requisito richiesto

Risposta 24 

In riferimento all'art. 14 è tutto contemplato


Domanda 25

Indicazioni circa il numero di pagine, dimensione del carattere e interlinea da rispettare nella stesura dell'offerta tecnica

Risposta 25

Si fa presente che il numero di pagine è paria 10 e non avendolo precisato nel bando si dà facoltà alla ditta in merito al carattere e alla interlinea


Domanda 26

Al fine di poter effettuare uno studio puntuale sulla struttura e sugli spazi oggetto della concessione, si richiedono planimetrie e prospetti delle suddette superfici. Qualora non sia possibile la pubblicazione o l'invio tramite pec, ci si rende disponibili per il ritiro

Risposta 26

Planimetrie ed inventario già pubblicate

Allegati (3)

Icon tipo file per 1735_rispostachiarimenti1.pdf Risposte 1 (668551 Kb)
Icon tipo file per 1736_rispostachiarimenti2.pdf Risposte 2 (336697 Kb)